Le lacrime degli Dei

Il Piceno in epoca Arcaica è stato luogo di intensi scambi e traffici della resine fossile più preziosa dell’antichità. Belmonte Piceno, Cupramarittima-Grottammare, Fermo, Numana, Ancona, Novilara  e Verucchio sono stati tra i siti più attivi nello scambio/lavorazione dell’ambra che i greci definivano “la lacrima degli dei”.